Le borse sotto gli occhi sono un inestetismo con cui un’altissima percentuale di chi vive una realtà occidentalizzata deve fare i conti prima o poi.

La lotta contro il tempo cui siamo abituati sin da bambini, si trasforma in un accumulo di ore di sonno arretrate che, a un certo punto, ci pensa la nostra pelle a ricordarcelo.
La frenesia tipica di questi tempi, ha un’altissima influenza sulla formazione delle borse sotto gli occhi, ma non è l’unica causa.
Con l'avanzare dell'età, come noto, il tono e l’elasticità della cute palpebrale vengono meno, così come le capacità di sostegno dei muscoli facciali, causando gonfiore via via più evidente, che porta alla comparsa delle borse sotto gli occhi.

Chiaramente, lo stile di vita gioca un ruolo di fondamentale importanza per la formazione delle borse sotto gli occhi, così come il naturale processo di invecchiamento, ma anche il carattere ereditario non va sottovalutato.


PRENOTA UNA VISITA

acconsento al trattamento dei dati personali
leggi l'informativa

BORSE SOTTO GLI OCCHI: COSA SONO?

Spesso parliamo di borse sotto gli occhi, senza sapere con esattezza di cosa si tratti. Il termine “borse sotto gli occhi” indica l’accumulo di tessuto adiposo nella zona delle palpebre inferiori. La quantità di grasso accumulata, tende a conferire pesantezza e gonfiore, fastidiosi sia da un punto di vista estetico che fisico. Il grasso in eccesso a livello orbitale e la perdita di tono del tessuto perioculare, determinano un peggioramento progressivo sempre più evidente col passare del tempo. L’inestetismo che ne deriva, ovvero le borse sotto gli occhi, è risolvibile a livello definitivo soltanto con l’intervento del chirurgo estetico.

BORSE SOTTO GLI OCCHI: LE CAUSE

Le cause legate alla formazione delle borse sotto gli occhi sono molteplici: dall’età a fattori di tipo ereditario, da particolari patologie alle cattive abitudini comportamentali. Di seguito un elenco delle principali cause della formazione delle borse sotto gli occhi.

IL NATURALE PROCESSO DI INVECCHIAMENTO

Causa principale della nascita di un inestetismo, come sappiamo, è il passare del tempo. Anche per le borse sotto gli occhi, l’età rappresenta un ostacolo con cui si devono fare i conti prima o poi. Dai 40 anni in poi, infatti, sia le donne che gli uomini, subiscono una naturale perdita di tono del tessuto cutaneo che, in particolare nella zona perioculare, ha una consistenza molto sottile, rendendolo, di conseguenza, maggiormente predisposto all’invecchiamento.

IL FATTORE EREDITARIO

Le borse sotto gli occhi sono per molti una questione di eredità. Chi soffre di questo inestetismo già prima dei trent’anni ne sa qualcosa. In questo caso, le strutture adibite al sostegno della zona perioculare tendono a perdere il tono precocemente, subendo un cedimento alla forza di gravità particolarmente evidente, segno distintivo da generazioni.

PATOLOGIE

Le borse sotto gli occhi possono essere espressione di un periodo di malattia prolungato: in questo caso tendono a scomparire con la guarigione. Chi soffre di problemi a reni o fegato è particolarmente predisposto alla formazione delle borse sotto gli occhi.

LE CATTIVE ABITUDINI

Per cattive abitudini si intendono atteggiamenti errati sotto diversi punti di vista:

  • STANCHEZZA FISICA
    Il male comune più diffuso è la tendenza a riposare poco e male. La costante condizione di stress cui sottoponiamo il nostro fisico è una delle principali cause della formazione delle occhiaie, che, col tempo, si trasformano nelle borse sotto gli occhi.
  • ALIMENTAZIONE
    Una dieta ricca di cibi salati, determina ritenzione idrica e conseguente formazione delle borse sotto gli occhi.
  • ALCOOL E FUMO
    Il consumo frequente di bevande alcooliche e la dipendenza dalle sigarette, alla lunga, può essere causa della formazione delle borse sotto gli occhi.
  • SOLE E LAMPADE SOLARI
    Il sole, sia naturale che artificiale, è, come noto, un nemico per la salute della pelle: un’esposizione eccessiva può causare la formazione di rughe e borse sotto gli occhi.

BORSE SOTTO GLI OCCHI: I CAMPANELLI D’ALLARME

Il nostro corpo, come noto, ci avvisa attraverso sintomi ben precisi nel caso di cambiamenti in corso: gonfiore, perdita di tono, lacrimazione eccessiva e prurito, sono i campanelli d’allarme più comuni legati alla formazione delle borse sotto gli occhi.

  • GONFIORE
    È l’espressione più evidente e comune delle borse sotto gli occhi. una condizione che tende ad aumentare nel tempo, rendendo lo sguardo appesantito e stanco anche quando si è riposati.
  • PERDITA DI TONO
    La flaccidità del tessuto della zona perioculare, aumenta col passare del tempo. La sua evidenza si percepisce poco alla volta, fino a diventare insopportabile sia da un punto di vista estetico che fisico.
  • PRURITO E LACRIMAZIONE ECCESSIVA
    Sono i sintomi più fastidiosi da un punto di vista gestionale: chi soffre di borse sotto gli occhi tende a riscontrare problemi anche alla vista.

 

whtasapp
whtasapp
email